venerdì 28 settembre 2018

Le «Radis» ed il «burlesco» disinibito e tradizionale di Massimo «Il Galimba» Galimberti

Radici si scriverebbe radis in dialetto lombardo. Proprio Massimo Galimberti si presentava bene e recuperava musica probabilmente tradizionale in un programma televisivo (maggiori riferimenti nelle etichette e tag a fine testo). E poi una canzone in cui si narrava delle mutande andate via - se ricordo bene. Ho quasi capito molto di queste due canzoni anche se sono siciliano.