martedì 17 dicembre 2019

Pirandello, "Gl'innamorati" di Goldoni, "Moby Dick", il "Sogno di una notte" etnea, Checov, Ulisse, Alcesti, eccetera

Gl'innamorati di Carlo Goldoni in versione Musicarello al Teatro Litta delle MTM, le Manifatture Teatrali Milanesi, come vi riferisco fra poco sul mio canale CMLibri di radio in rete, su Spreaker - un audio e podcast dunque. Con Gaetano Callegaro, Pietro De Pascalis, Loris Fabiani, Jacopo Fracasso, Valeria Girelli, Isabella Perego
drammaturgia di Valeria Cavalli e Debora Virello; regia di Pietro De Pascalis; assistente alla regia Chiara Pellegatta; consulenza musicale di Alex Procacci; scenografia di Claudio Intropido; costumi di Giulia Giovanelli; disegno luci di Fulvio Melli; progetto audio di Marco Broggiato; direttore di produzione Elisa Mondadori; sostegno di Next 2019-20. Su questo illustre palcoscenico lombardo già in scena una versione teatrale di Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello. E volete visitare con me la Biblioteca Lucchesiana di Agrigento, vicino a casa mia, ispiratrice della biblioteca del celebre romanzo pirandelliano? Se sì, scrivetemi sulle reti sociali. Nel frattempo godetevi anche altri spettacoli prenotabili con Invito a teatro di Milano. Fra le rappresentazioni che loro offrono anche Non si sa come, teatro pirandelliano, al Pacta Salone del Pacta dei Teatri. Adattamento di Gianmarco Bizzarri, con Matteo Bonanni, Maria Eugenia D’Aquino, Riccardo Magherini, Alessandro Pazzi ed Annig Raimondi. Regia di Paolo Bignamini. Scene diu Anusc Castiglioni. Luci di Fulvio Michelazzi. Costumi di Nir Lagziel. Al Litta (corso Magenta 24 - MM1 e 2) i prossimi spettacoli "letterari" successivi sono, invece, Io, Moby Dick e Sogno di una notte a Bicocca. Invito a teatro è un'iniziativa di Teatri per Milano presso l'Agis Lombardia di piazza Luigi di Savoia 24 a Milano. L'altro teatro di MTM è il Teatro Leonardo di via Ampère 1 all'angolo con piazza Leonardo da Vinci. I prossimi spettacoli "letterari" di questo teatro - alcuni anche con Invito a teatro - sono tratti da Il giardino dei ciliegi di Anton Checov; su Ulisse; dall'Alcesti di Euripide; da L'avaro di Molière.
Dal Macbeth di William Shakespeare. 
Dal Pinocchio di Carlo Collodi. A La Cavallerizza (corso Magenta 24) spazio, invece, per una sera ispirata al Dracula di Bram Stoker; per le letture da Furore di John Steinbeck. 

Nessun commento:

Posta un commento