mercoledì 1 gennaio 2020

Concerti di Capodanno ad Agrigento, Venezia e Vienna - Goethe, Giovanni Sollima, «Pinocchio», «Amarcord» di Nino Rota ed il «Can can»

Concerto di Capodanno il primo gennaio al Teatro Pirandello di Agrigento con l'Orchestra filarmonica ed il Coro polifonico della Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento ed il loro direttore Antonio Cusimano.

Venezia. Mi è piaciuta la suite di Amarcord di Nino Rota dalla colonna sonora del film di Federico Fellini. Orchestra del Teatro La Fenice. Direttore Myung-Whun Chung. Ricerca del programma tramite Ecosia.

Interessante Sempre libera degg’io da La Traviata di Giuseppe Verdi. E quest'anno Venezia è molto, ma molto meno noiosa grazie al Can can di Orfeo all'inferno di Jacques Offenbach.

Le donne dello spettacolo sono il soprano Francesca Dotto e il contralto Valeria Girardello.


Venezia sarà bellissima, ma lì non mi trovo bene con le persone che ho conosciuto e che sono uscite dalla mia vita. Va molto meglio a Verona.  

Vienna. Nel programma Wo die Citronen blüh'n di Johann Strauß figlio, valzer, op. 364, da una poesia di Johann Wolfgang von Goethe. Goethe è stato nella mia città, Agrigento, e la ha descritta nel suo Viaggio in Italia.  E ammirerò la solita marcia...

Le stagioni del Teatro La Fenice di Venezia. Con l'associazione musicale Musica con le ali la stagione 2019/2020 della musica da camera ha in programma il concerto del violoncellista palermitano Giovanni Sollima insieme alla violinista torinese Fabiola Tedesco; ad Elena Faccani, uno dei primi violini del Teatro La Scala di Milano; alla viola di Claudio Laureti; alla violoncellista Ludovica Rana ed al violinista Massimo Quarta.  Lunedì venti gennaio con la Sonata per violino e violoncello di Maurice Ravel; il Natural Songbook I (Preludio) di Giovanni Sollima; il Capriccio n. 24 da Ventiquattro Capricci, op. 1 di Niccolò Paganini; il Quartettsatz in do minore D 703 e il Quintetto per archi in do maggiore D 956 di Franz Schubert.

C'è il Pinocchio al Teatro Malibran dal libro di Carlo Collodi per la stagione lirica 2019/2020.  

Nessun commento:

Posta un commento